Blog

EBER, piano straordinario SOSA: contributi 2024 alle imprese artigiane

Businessman touchscreen virtual screen with economy system icon digital sustainability and Sustainable Technology concept

Nell’ambito del Piano straordinario Sviluppo, Occupazione, Sostenibilità ambientale (SOSA) dell’EBER previsto per il biennio 2024-2025, sono previsti, tra gli altri, contributi a fondo perduto per le imprese artigiane che intendano avviare iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo. (SOSA 4).

Nello specifico, l’iniziativa si prefigge i seguenti obiettivi:

  • sviluppare la capacità di realizzazione di progetti mirati all’introduzione di nuovi modelli di business 4.0 e modelli green oriented;
  • promuovere l’utilizzo di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0;
  • favorire interventi di digitalizzazione ed automazione funzionali alla continuità operativa delle imprese durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 e alla ripartenza Nella fase post-emergenziale

L’investimento minimo non potrà essere inferiore a € 7.500.

Il contributo previsto è pari al 20% dell’investimento fino ad un massimo di € 10.000. Tale massimale è riferito al biennio 2024-2025 e riguarda tutte le linee del Piano SOSA.

La documentazione comprovante l’investimento dovrà essere affiancata da una Relazione illustrativa redatta da un Digital Innovation Hub che esplichi gli interventi e le tecnologie utilizzate finalizzate alla digitalizzazione aziendale.

Le domande di contributo possono essere presentate nel corso di tutto il 2024 (e fino al 28 febbraio 2025). L’ammissione al contributo verrà resa nota dall’EBER entro il mese di maggio 2025.

Per maggiori informazioni:
Giovanna Zani | Email: gzani@prefinaparma.it | Tel. 0521 227237

Scrivi un commento