Blog

Scadenze di fine anno per il credito di imposta industria 4.0

credito-imposta-industria

Manca poco ormai alla fine dell’anno e per il 2022 si prospetta una riduzione delle aliquote per il credito di imposta industria 4.0.

 20212022
Credito di Imposta beni materiali 4.0– 50% per investimenti fino a 2,5 milioni di Euro,  
– 30% per la quota di investimenti oltre i 2,5 milioni di Euro e fino a 10 milioni di Euro  
– 10% per la quota oltre i 10 milioni di Euro e fino ad un massimo di 20 milioni.
– 40% per investimenti fino a 2,5 milioni di Euro  
– 20% per la quota di investimenti oltre i 2,5 milioni di Euro e fino a 10 milioni di Euro  
– 10% per la quota oltre i 10 milioni di Euro e fino ad un massimo di 20 milioni.
Credito di Imposta beni immateriali 4.020% fino ad 1milione20 % fino ad 1 milione
Credito di imposta beni ordinari10%6%

È opportuno quindi ricordare le scadenze e le procedure necessarie per fruire delle attuali aliquote per i beni industria 4.0. È infatti possibile “bloccare” il credito di imposta con i valori 2021 purché entro il 31/12/2021:

  • il relativo ordine risulti accettato dal venditore;
  • sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione.

In caso di leasing invece:

  • venga sottoscritto da entrambe le parti il relativo contratto di leasing;
  • sia avvenuto il pagamento di un maxicanone in misura almeno pari al 20 per cento della quota capitale complessivamente dovuta al locatore.

In entrambi i casi comunque l’investimento dovrà essere effettuato entro il 30/06/2022

Per qualsiasi informazione potete contattare:

Prefinaparma | Davide Maestri | Tel: 0521.227295 | dmaestri@prefinaparma.it

Write a comment