Blog

Internazionalizzazione: finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto

Hand touching virtual world with connection network. Global data information and technology exchange.

Dal 3 giugno 2021 riaprirà lo sportello Simest per la presentazione delle domande di finanziamento agevolato finalizzato alla realizzazione di progetti aziendali di internazionalizzazione. Sono attese indicazioni di dettaglio circa la struttura e l’entità degli incentivi in riapertura; si tratterà comunque di un mix di contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati.

Nel 2020 il finanziamento presentava un tasso d’interesse molto vantaggioso (prossimo allo 0%) e un contributo a fondo perduto pari al 40% dell’investimento (con il limite di € 100.000). Le misure agevolabili, se equivalenti a quelle della passata edizione, saranno le seguenti:

  • Partecipazione a fiere mostre e missioni di Sistema (solo PMI)
    Partecipazione delle PMI a eventi internazionali e missioni di sistema per promuovere il business su nuovi mercati.
  • Studi di fattibilità
    Studi di fattibilità collegati a investimenti esteri.
  • Programmi di inserimento sui mercati extra UE
    Ingresso in nuovi mercati finanziando l’apertura di strutture commerciali permanenti.
  • Programmi di assistenza tecnica
    Formazione del personale nelle iniziative di investimento estere.
  • E-Commerce
    Sviluppo di soluzioni E-Commerce attraverso l’utilizzo di un marketplace o la realizzazione di una piattaforma informatica sviluppata in proprio.
  • Temporary Export Manager
    Inserimento temporaneo di figure professionali specializzate per la realizzazione di progetti in Paesi extra UE.
  • Patrimonializzazione delle PMI esportatrici (solo PMI società di capitali)
    Rafforzamento patrimoniale delle PMI italiane con vocazione internazionale.

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a contattarci al seguente riferimento:
Paola Malvisi | 0521/227289 | pmalvisi@prefinaparma.it