Blog

10 milioni di Euro per favorire l’accesso al credito di PMI e liberi professionisti: pronto il bando

micheile-henderson-SoT4-mZhyhE-unsplash

Approvato dalla Giunta della Regione Emilia Romagna il bando mirato a sostenere la liquidità delle PMI e dei professionisti dell’Emilia-Romagna a seguito all’emergenza sanitaria Covid19. La Regione mette a disposizione, attraverso il sistema dei Confidi, 10 milioni di Euro, risorse che sosterranno investimenti per circa 100 milioni del sistema produttivo emiliano-romagnolo.

Il bando è rivolto in prima battuta ai Confidi, ai quali verrà trasferito un fondo da destinare all’abbattimento dei costi sostenuti dalle imprese e dai professionisti del territorio dell’Emilia-Romagna che richiedano dei finanziamenti.

Si potranno ottenere finanziamenti fino a 150.000 Euro a tasso zero per 36 mesi. L’operazione, messa a punto dalla Regione insieme ai Consorzi fidi e alle banche, oltre a garantire liquidità nell’immediato, genererà investimenti per almeno 100 milioni di Euro e stimolerà il rilancio dell’economia non appena sarà possibile farlo. La Regione interverrà per l’abbattimento totale degli interessi e delle spese per la pratica.

I destinatari del credito sono sia le imprese che i professionisti di tutti i settori produttivi (eccetto le imprese dell’agricoltura che già beneficiano di altre misure di sostegno), con un’unità locale e/o sede legale nel territorio dell’Emilia-Romagna.

Per quanto riguarda i liberi professionisti e lavoratori autonomi, questi devono essere titolari di partita Iva e iscritti agli ordini professionali o aderenti alle associazioni professionali.

In attesa della definizione delle modalità di richiesta e per maggiori informazioni, vi invitiamo a contattarci al numero 0521/227231.